GDO: il Centro-Sud traina le vendite. Cresce l’E-Commerce

Secondo i dati raccolti da Nielsen, nella settimana dal 13 al 19 maggio le vendite della distribuzione moderna sono cresciute dello 0,23% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il bilancio da inizio anno resta così in territorio positivo (+0,37%). Nei sette giorni in esame spicca ancora una volta la forza del Sud (+0,98%), che sembra avere una marcia in più rispetto al resto d’Italia. Cede invece, seppur di pochissimo (-0,02%), il Nord-est, l’unica macro-area, fra le quattro in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale, a mostrare un risultato negativo. Il Nord-ovest e il Centro mostrano infine un progresso rispettivamente dello 0,16% e dello 0,14%. Nella classifica da inizio anno il Meridione resta il leader indiscusso con un balzo del 2,62%. Seguono a debita distanza Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna (+0,69%).

Prosegue invece inarrestabile la corsa delle vendite online. Ad aprile sono state pari a 40,8 milioni di euro con balzo rispetto allo stesso periodo del 2018 nell’ordine del 34,7%, il tasso più alto dal dicembre scorso. Nei dodici mesi che vanno dal maggio 2018 all’aprile 2019 il totale delle vendite sale così a quota 471,6 milioni di euro con un progresso del 35,9%.

gdownews.it

“In questi primi quattro mesi del 2019 tutti i principali comparti del largo consumo confezionato hanno fatto segnare crescite superiori al 30% – Marco Colombo, Director Solutions & Innovation di Iri, la società di analisi di mercato che effettua la rilevazione per Osserva Italia – Tra i best performer ci sono i surgelati, probabilmente il comparto che presenta le maggiori problematiche distributive. Un fatto emblematico di come il servizio di consegna sia alla base delle motivazioni di acquisto e di come un continuo miglioramento della filiera distributiva possa facilmente innescare una crescita esponenziale del mercato nel canale virtuale”. (Fonte: GDO News)